Barcellona, Koeman: «Non voglio accusare i giocatori. Primo posto distante» – VIDEO

Iscriviti

Ronald Koeman, allenatore del Barcellona, ha commentato in conferenza stampa la sconfitta subita in Liga contro l’Atletico Madrid – VIDEO

Ronald Koeman, allenatore del Barcellona, ha commentato in conferenza stampa la sconfitta subita in Liga contro l’Atletico Madrid.

PRESTAZIONE – «Abbiamo giocato bene controllando la partita per lunghi tratti, ma siamo stati puniti in modo ingenuo in pieno recupero. Al minuto 48, col pallone tra i piedi, non possiamo subire gol in ripartenza: è questo che mi preoccupa, una squadra come il Barcellona non può permettersi errori del genere. I giocatori stanno lavorando bene e non mi sento di accusarli per la sconfitta di oggi, ora ci serve una vittoria per acquisire fiducia nei nostri mezzi: vogliamo risultati migliori di quelli che stiamo ottenendo. Sappiamo che sarebbe stato difficile creare occasioni da rete, ho visto dei ragazzi lottare fino all’ultimo secondo per raddrizzare il risultato ma purtroppo non ci siamo riusciti: sono comunque contento per la reazione».

VETTA DISTANTE – «Sono tanti punti, ma il campionato è ancora lungo e avremo tante partite da giocare. Ogni partita è complicata, dopo il ko di stasera vogliamo cominciare una serie di risultati positivi già dalla Champions League. Abbiamo pochi uomini a disposizione ma dobbiamo adattarci, servirà un miglioramento in difesa e a centrocampo».