Connettiti con noi

News

Benitez: «Non è giusto giudicare gli allenatori dai trofei vinti con le big»

Pubblicato

su

benitez chelsea

Rafa Benitez ha parlato in una lunga intervista sul sito Uefa.com: queste le parole dell’ex tecnico di Inter e Napoli

Rafa Benitez ha parlato in una lunga intervista sul sito Uefa.com. Tanti i temi toccati dall’ex tecnico di Napoli e Inter che ha la sua idea di come un allenatore dovrebbe essere giudicato.

ALLENATORE – «Il gene competitivo ti consente di svolgere qualsiasi attività. Che si tratti di carte o di giocare a Ludo con le tue figlie, vuoi vincere. Avere questo nel calcio è la chiave, e sono stato fortunato. Molte persone che non mi conoscono ricordano [il successo della Liverpool in Champions League a] Istanbul nel 2005 e dimenticano il Valencia [vincitori della Coppa UEFA nel 2004], o il Chelsea [vincitori della UEFA Europa League nel 2013] o il Napoli. Dimenticano anche qualcosa di molto importante, e cioè che non giudichi solo i manager sulla loro capacità di vincere trofei con grandi squadre. Io e il mio team – ho un gruppo con cui lavoro, non sono solo io – abbiamo centrato la promozione con il Tenerife, con l’Estremadura e poi anche il Newcastle United. Abbiamo vinto trofei in tre diversi paesi».

GRUPPO DI LAVORO – «Il gruppo con cui lavori, il tuo modo di lavorare, i tuoi metodi, il tuo stile di gioco, è tutto competitivo. Ti permette di vincere, ti permette di adattarti. La mentalità inglese è molto competitiva. A loro piace allenarsi con intensità. Ci sono alcune cose che possono fare meglio, come certe strategie tattiche o quando rallentare il gioco, cosa che gli italiani fanno bene. Puoi guardare molte delle squadre in cui ho lavorato e quelle squadre non hanno tanti giocatori migliori dei loro avversari, ma hanno quella mentalità vincente, quel gene competitivo che è contagioso. Ciò ti consente di competere e avere una squadra che è più della somma delle sue singole parti. Quando hai quella [mentalità competitiva], e sei organizzato ed equilibrato, hai una squadra vincente. Una squadra che vince partite e vince trofei».

Advertisement