Brescia, Grosso caccia Balotelli dall’allenamento: i dettagli

Balotelli
© foto www.imagephotoagency.it

Scoppia il primo vero caso Balotelli al Brescia: secondo le ultime notizie Fabio Grosso ha cacciato Mario Balotelli dall’allenamento odierno

Scoppia il caso Balotelli al Brescia. L’attaccante italiano è stato cacciato dall’allenamento pomeridiano. I fatti li racconta Il Giornale di Brescia visto che l’allenamento era a porte aperte. L’allenatore Fabio Grosso ha allontanato Mario Balotelli, verso le ore 16urlando: «Mario vai, Mario vai!».

Il quotidiano racconta anche che Balotelli si è diretto subito verso lo spogliatoio da dove è uscito alle 16.16 per far ritorno a casa sgommando con la propria auto, prima della fine dell’allenamento. L’addetto stampa delle Rondinelle (Matteo Cavazzuti) invece dà questa versione dei fatti: «Balotelli è stato sostituito da Grosso durante le prove tattiche della partitella e ha raggiunto anzitempo gli spogliatoi». 

Secondo la ricostruzione del Corriere dello Sport, tutto sarebbe nato da una divergenza tra Balotelli e mister Grosso nella preparazione della sfida contro la Roma. Il tecnico, pare, avrebbe pensato a un undici titolare senza SuperMario contro i giallorossi. Comunicata la decisione, l’attaccante avrebbe reagito abbandonando il centro sportivo.