Brescia, Cellino non fa sconti: «E’ ora di cambiare registro»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente Cellino non è soddisfatto del precampionato del suo Brescia. Dalle disattenzioni al mercato, e i tatuaggi…

Insoddisfatto e al contrattacco, Massimo Cellino al Giornale di Brescia è un fiume in piena. «Quante operazioni in entrata farà ancora il Brescia? Lo scopriremo dopo l’amichevole sabato a Mantova contro il Valladolid. Ci sono state troppe disattenzioni, è ora di cambiare decisamente registro.

Dopo l’amichevole con il Valladolid capirò se il nostro mercato è finito oppure è solo all’inizio. Inoltre i giocatori hanno troppi tatuaggi e questo a me non va a genio: al Brescia ci sono regole nuove. Queste le condizioni: chi vuole capire, capisca».