Connettiti con noi

News

Pizzul: «Bella quest’unità nazionale, come nelle vittorie degli Azzurri»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

italia under 21

Bruno Pizzul parla del sentimento di unità nazionale emerso dall’emergenza Coronavirus: ecco le parole del noto telecronista

Bruno Pizzul, in esclusiva ai microfoni di Calcionews24, ha parlato del sentimento di unità nazionale emerso nelle difficoltà dell’emergenza Coronavirus. Come nelle grandi vittorie degli Azzurri di calcio.

PIZZUL – «Chiaro che questo sentimento di unità nazionale, che per la verità ha manifestazioni esteriori piuttosto sporadiche e occasionali, ha trovato motivo di espressione in occasione delle grandi vittorie della nostra Nazionale, o comunque nelle volte in cui c’è stato un comportamento molto positivo degli Azzurri, a testimonianza del fatto che la passione per il calcio è molto radicata e incide in quella che è la cultura sportiva italiana, tanto è vero che non a torto qualcuno l’ha definita “non cultura” perché troppo orientata ad un interesse emotivo e passionale di solo calcio. Vero è che in occasione delle vittorie della nostra Nazionale di calcio si è visto in giro per l’Italia un numero sproporzionato di bandiere tricolori, tanto è vero che alcuni dicevano ‘Che fine avevano fatto queste bandiere che non si vedono mai se non in occasione di qualche vittoria della nostra Nazionale?’. In effetti il sentimento di unità nazionale vacilla spesso e volentieri, ma in questo caso con questa pandemia che ha colpito un po’ tutti, sembra che si sia sviluppato di nuovo questo tipo di sentimento anche perché abbiamo bisogno di sentirci uniti, non solo per i comportamenti relativi al tentativo di placare il diffondersi di questo virus, ma anche per quelle che saranno le situazioni di carattere socio-economico che dovremo affrontare».

 

Advertisement