Cagliari, Coly in ospedale da Dessena | GdS

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista accetta le scuse del calciatore del Brescia

Le immagini del terribile infortunio di Daniele Dessena durante il match tra Brescia e Cagliari hanno fatto il giro del mondo. Lo scontro di gioco con Coly, infatti, ha provocato la frattura composta di tibia e perone per il capitano della formazione cagliaritana, uscito in lacrime dal campo e tra lo sconcerto dei presenti sul terreno di gioco, subito resisi conto della gravità dell’accaduto. Il tackle del difensore dei padroni di casa, Coly, è stato punito solamente con un cartellino giallo dal direttore arbitrale La Penna, episodio incredibile considerando che il fallo è avvenuto a pochissimi metri di distanza dal quarto uomo e dal guardalinee che non hanno ritenuto di consigliare una punizione più severa per il calciatore di casa.

LE ULTIMISSIME – Tuttavia, oltre ai messaggi di sostegno e vicinanza da parte del mondo del calcio, lo stesso Coly, a fine partita, accompagnato dall’amministratore delegato del Brescia, Rinaldo Sagramola, si è recato in ospedale per porgere le proprie scuse a Dessena: scuse accettate dal centrocampista dei sardi che, secondo la Gazzetta dello Sport, avrebbe anche consolato con un abbraccio Coly.