Cagliari, Eriksson: “Ho temuto saltasse tutto”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervistato in Svezia, Sebastian Eriksson, nuovo centrocampista del Cagliari, svela le sue paure prima di aver firmato il contratto: “E’ stato davvero un brutto colpo sapere della gravità  dell’infortunio – riporta TuttoCagliari.net – perchè la trattativa con il Cagliari stava andando avanti, io ero in un gran momento di forma e stavo giocando davvero bene. Ho subito pensato che la mia opportunità  di giocare in Italia sarebbe saltata, ho passato dei giorni terribili. Ma ora che ho firmato il contratto tutto sembra molto più semplice, penso che il periodo della riabilitazione sarà  meno difficile da affrontare, dal momento che ho un obiettivo importante che mi permette di guardare avanti: dimostrare tutto il mio valore in Italia. In Sardegna, poi, ritroverò Albin Ekdal. E’ un amico e ci conosciamo dai tempi delle nazionali giovanili. Mi ha detto che il Cagliari è un club importante e che c’è la giusta tranquillità  per fare bene”.