Cagliari, Pereiro: «Il calcio mi manca, ma torniamo alla normalità»

Pereiro Cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Il calciatore del Cagliari Gaston Pereiro ha raccontato le proprie sensazioni dal suo arrivo in Italia

Gaston Pereiro ha parlato dell’emergenza Coronavirus: «Non si può uscire e la polizia pattuglia le strade per controllare che tutti stiano a casa. Noi calciatori ci alleniamo fra le mura domestiche, abbiamo un gruppo Whatsapp dove ci vengono date le istruzioni di giorno in giorno. La voglia di tornare in campo è tanta, ma bisogna capire che la situazione è molto seria e la priorità deve essere quella di risolverla per poter tornare alla normalità».

«Sono molto felice della scelta che ho fatto, sto bene e sono riuscito a giocare qualche partita prima dello stop. Trovare qui due uruguaiani come Nandez e Oliva è stato bello, mi hanno accolto molto bene. Tutto lo spogliatoio forma davvero un bel gruppo», ha concluso il calciatore del Cagliari ai microfoni di La Oral Deportiva.