Connettiti con noi

Calcio Estero

Calciatori italiani all’estero: Jorginho perde un’altra finale ai rigori

Pubblicato

su

Jorginho

L’FA Cup del Chelsea sfuma ancora contro il Liverpool. Grifo fuori dalla Champions, in gol Esposito e Okaka

Arriva un’altra delusione per Jorginho. Il suo Chelsea, infatti, arriva fino ai rigori contro il Liverpool, poi però perde l’FA Cup proprio dagli undici metri. Il centrocampista italiano segna il suo penalty, è decisivo l’errore di Mount e successivamente la realizzazione di Tsimikas. E’ la seconda finale persa ai rigori per il Chelsea dopo l’EFL Cup sempre contro i Reds. Ora Jorginho e compagni dovranno difendere il terzo posto in classifica dagli assalti di Tottenham e Arsenal.

Grifo fuori dalla Champions

Anche per un altro italiano all’estero è stato un week-end nero. Il Friburgo cade contro il Bayer Leverkusen, Grifo vede sfumare la Champions proprio all’ultima curva: la sua squadra è superata pure dall’Union Berlino e chiude al sesto posto, un piazzamento che vale l’Europa League. Eppure, per buona parte della stagione si era sognato di finire tra le prime quattro, poi un’unica vittoria nelle ultime quattro gare ha compromesso la corsa. In Francia, invece, manca ancora una giornata prima che cali definitivamente il sipario: Donnarumma e Verratti giocano 90 minuti e il Psg travolge 4-0 il Montpellier in trasferta, Emerson Palmieri resta in panchina ma il suo Lione vince 3-2 contro il Nantes. La sua squadra, però, rimane fuori dalla corsa per un piazzamento in Europa.

Segnano Esposito e Okaka

I due attaccanti vanno a segno, ma non basta per le vittorie di Basilea e Istanbul Başakşehir. Esposito realizza l’1-1 finale contro il Grasshopper e fa sei in stagione, stesso risultato per Okaka in Turchia che però tocca quota 11. Vittoria anche per la Stella Rossa di Piccini, subentrato nel finale della sfida contro il Napredak, e il Panathinaikos di altri due italiani: Brignoli chiude la porta, Macheda si rivede per un’ora, la squadra batte 4-0 il PAS Giannina. Questa sera Balotelli sfiderà il Galatasaray, mentre Bertolacci assiste dalla panchina al 3-0 del Kayserispor contro lo Yeni Malatyaspor e Viviano colleziona il cleen-sheat nello 0-0 contro il Fenerbahce.