Connettiti con noi

Atalanta News

Calciomercato Atalanta: ufficiale Gollini in prestito

Pubblicato

su

gollini verona
Ascolta la versione audio dell'articolo

Calciomercato Atalanta: preso Gollini dall’ Aston Villa,13/1

Ora è davvero ufficiale, il portiere Pierluigi Gollini ha firmato con l’Atalanta. L’estremo difensore classe ’95 si trasferisce a Bergamo con la formula del prestito con diritto di riscatto dall’Aston Villa. Gollini ha già giocato in Serie A con la maglia dell’Hellas Verona, ora vuole prendersi quella nerazzurra e diventare uno dei giovani terribili di mister Gasperini.

Calciomercato Atalanta: continua la linea verde scelta dalla società orobica per la costruzione della rosa a disposizione di mister Gasperini

Calciomercato Atalanta. Adesso è ufficiale, Gianluca Mancini è un calciatore di proprietà della Dea. Gli orobici hanno comunicato la notizia così sul proprio sito ufficiale: «Atalanta B.C. comunica l’acquisizione a titolo definitivo dal Perugia del calciatore Gianluca Mancini. Il giocatore resterà nel club umbro a titolo temporaneo fino alla conclusione della stagione 2016-2017. Gianluca Mancini compirà 21 anni il prossimo 17 aprile. Difensore centrale classe 96 nato a Pontedera, cresciuto calcisticamente nella Fiorentina dopo i primi passi nel Valdarno e affermatosi nel Perugia. Centonovanta centimetri abbondanti di forza, ma anche basi tecniche importanti che rivelano il suo passato da centrocampista. Mancini infatti quando era ancora un ragazzino giocava nella linea mediana, per poi essere arretrato di qualche metro. E’ diventato così un centrale difensivo completo, moderno. E pericoloso sulle palle inattive grazie al suo fisico e a uno stacco di testa importante che nelle giovanili gli ha permesso di andare a segno con regolarità».
CALCIOMERCATO ATALANTA: ECCO MANCINI – Nel comunicato si leggono ancora le esperienze maturate in carriera dal giovane difensore centrale: «Con i Giovanissimi Nazionali viola ha vinto uno scudetto nel 2011, poi tutta la trafila fino ad assaggiare la prima squadra con Montella che lo inserisce a fianco di Savic nel finale di un’amichevole a Malaga nell’estate del 2014 e poi lo porta quattro volte in panchina in Europa League, mentre nella scorsa estate ha preso parte al ritiro di Moena agli ordini di Paulo Sousa prima di fare il suo ritorno al Perugia. Con gli umbri ha infatti giocato in prestito nella stagione 2015-2016 collezionando 12 presenze in Serie B e due in Tim Cup e conquistando anche la convocazione nell’Under 20 azzurra, per poi tornare in questa stagione a titolo definitivo: finora al suo attivo 5 presenze in B e una in Tim Cup».