Calciomercato Fiorentina: clausola nel contratto di Vecino

vecino fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

La società viola vuole blindare il centrocampista e tenerlo a distanza dalle big europee: pronti adeguamento economico e clausola nel contratto

In casa Fiorentina non si vuole lasciare nulla al caso, tantomeno alle big europee che seguono con attenzioni i propri prezzi pregiati. Pochi giorni fa la notizia della clausola da 50 milioni di euro su Nikola Kalinic, adesso un altro a essere blindato potrebbe essere Matias Vecino. L’ottimo rendimento del centrocampista uruguaiano avrebbe indotto la società viola a tutelarsi in vista dell’apertura della finestra di mercato invernale e, per resistere con più facilità alle tentazioni provenienti dall’estero, è decisa a modificare gli accordi presi al momento del suo ingaggio.
CALCIOMERCATO VECINO – Come riportato dall’edizione odierna de La Nazione, la Fiorentina incontrerà Vecino e il suo agente nelle prossime settimane per mettere la firma su un rinnovo del contratto con notevole adeguamento dei termini economici e l’inserimento di una sostanziosa clausola per tenere a distanza i club interessati. Non può che filtrare ottimismo in tutto l’ambiente gigliato per questa operazione da parte della dirigenza e nuovi scenari sono alle porte per una Viola del futuro che comincia dal presente, ponendo basi solide e idee convincenti e in linea con l’evoluzione del calcio italiano.