Inter, Mario Suarez e Jovetic piste calde

© foto www.imagephotoagency.it

In arrivo Montoya e Zukanovic: il punto della situazione

Dopo la retromarcia di Giannelli Imbula, che ha deciso di trasferirsi al Porto, l’Inter si è fiondata su Mario Suarez, tenendo calde però le piste che portano a Felipe Melo (Galatasaray) e Obi Mikel (Chelsea). Lucas Leiva, invece, per il momento non ha fatto registrare ritorni di fiamma: non ci sono contatti, né si parla di un possibile inserimento nell’affare con il Liverpool per Mateo Kovacic. Per Allan, invece, resta in vantaggio il Napoli con l’Udinese, mentre Iturraspe è stato blindato dall’Athletic Bilbao con una clausola da 45 milioni di euro. Il prescelto, dunque, è il centrocampista dell’Atletico Madrid, ai ferri corti con Diego Simeone. Mister Roberto Mancini ha indicato Mario Suarez, dunque, alla dirigenza, che potrebbe chiudere l’operazione a 10 milioni di euro e con un triennale (con opzione per l’anno successivo) da 2,3 milioni di euro a stagione a salire. Stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, nelle ultime ore è emersa l’ipotesi dell’inserimento di una contropartita, ma dipende dall’Atletico Madrid, che deve valutare la formula del prestito con obbligo di riscatto. Da non sottovalutare la volontà del centrocampista, incoraggiato dalla fidanzata modella.

GLI ALTRI AFFARI – L’Inter è attiva sul mercato: in dirittura d’arrivo l’affare Martin Montoya, che stasera arriverà a Milano e domani si sottoporrà alle visite mediche. Per lui prestito biennale da 1 milione di euro più uno di bonus e riscatto fissato a 8 milioni di euro. Imminente anche l’affare Ervin Zukanovic: con il Chievo la distanza è sottile, si sta infatti trattando sulle modalità del pagamento del cartellino. L’obiettivo è di chiudere l’operazione entro venerdì per metterlo subito a disposizione dell’allenatore. Passi in avanti anche per Jonathan Biabiany, che farà ulteriori visite mediche nei prossimi giorni. In attesa di una risposta da Mohamed Salah, la società nerazzurra si muove per Stevan Jovetic: ieri è arrivato l’agente Fali Ramadani, con cui c’è già stato un incontro. Da non sottovalutare anche la pista Juan Cuadrado, per il quale c’è stato un sondaggio col Chelsea. Quello per Dries Mertens è stato, invece, respinto dal Napoli. Nel frattempo è emersa la pista Valbuena (Dinamo Mosca), mentre continua a piacere Keita (Lazio). Nel mirino, però, resta pure Perisic, ma la prima alternativa di Salah resta Jovetic.

SUMMIT ALL’ORIZZONTE – In uscita Davide Santon, Yuto Nagatomo e Danilo D’Ambrosio secondo Tuttosport: il primo ha rifiutato il Watford aprendo ad una cessione a titolo definitivo in Italia, il secondo potrebbe andare via a parametro zero, mentre il terzo ha fatto saltare la trattativa con lo Schalke 04. Domani arriverà il presidente Erick Thohir, che non si occuperà solo della questione stadio, ma incontrerà la dirigenza e Roberto Mancini per un maxi-vertice di mercato.