Calciopoli, legale Lazio: “Forse chiederemo revoca processo 2006”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Gian Michele Gentile, legale della Lazio, apre alla possibilità  da parte dei biancocelesti di chiedere un eventuale risarcimento in merito ai fatti di ‘Calciopoli’ per cui è ancora in atto il processo di Napoli: “Se su Bergamo non emergeranno responsabilità  in merito alla sua eventuale partecipazione nell’alterare le partite della Lazio, la società  chiederà  la revocazione del processo sportivo del 2006”, ha detto l’avvocato ai microfoni del programma ‘Sei Volte Buongiorno’ su Radio Sei.