Caos Messina: i giocatori scioperano e marciano per protesta

Messina serie c
© foto www.imagephotoagency.it

Clamorosa protesta dei giocatori del Messina: la squadra diserta l’allenamento e marcia per protesta contro il presidente dimissionario. Al centro del caso le difficoltà nella cessione del club

Non si placa la tensione a Messina, dove la società è al centro di una complicata vicenda riguardante la cessione del pacchetto azionario e i giocatori hanno messo in atto una clamorosa protesta. La squadra allenata da Cristiano Lucarelli ha deciso di non procedere all’allenamento odierno e si è invece diretta verso i cantieri navali del presidente dimissionario Stracuzzi in segno di protesta. I giocatori, che lamentano una situazione societaria incerta e il mancato pagamento di alcuni stipendi, sono stati affiancati nel loro gesto anche da alcuni tifosi. Il motivo del recente stallo in merito alla cessione del club risiederebbe, secondo quanto riporta Sky Sport, nella volontà di Stracuzzi di mantenere un posto nel nuovo consiglio d’amministrazione: dalla parte opposta c’è però l’intenzione del potenziale acquirente di avere il pieno controllo del club così come previsto negli accordi preliminari di vendita. Nubi pesanti sulla squadra siciliana, attualmente quattordicesima nel Girone C dela Lega Pro.