Castellacci: «Gravina ha ragione, problematico proseguire con questo protocollo»

© foto www.imagephotoagency.it

Enrico Castellacci è parlato dei problemi del protocollo in vista della prossima stagione

Enrico Castellacci, ex medico della Nazionale Italiana e attuale presidente dei Medici del Calcio, ha parlato ai microfoni di Rai Sport del problema protocollo per la prossima stagione posto anche da Gabriele Gravina.

PROBLEMA PROTOCOLLO – «Negli ultimi mesi non siamo stati in perfetta sintonia col presidente Gravina, ma in questo caso gli do tutto il mio appoggio. Sarebbe problematico andare avanti con l’attuale protocollo, stilato in emergenza e in cui si prevede di fare tamponi ogni 4 giorni: sarebbe estremamente traumatico per i calciatori dal punto di vista fisico ed economico per le società. Gravina è stato anche tempestivo: è estremamente importante arrivare a settembre con le regole già definite». 

STADIO – «Non c’è alcun dubbio: secondo me bisogna riaprire gli stadi agli spettatori. Se ci fosse la razionalità e il buon senso giusto perché non far venire agli stadi i tifosi come si fa con gli altri luoghi di aggregazione?».