CdM: Napoli, le strategie sono cambiate

© foto www.imagephotoagency.it

Prima di tutto si punta alla Champions, poi al mercato italiano

Il Napoli cambia strategia e probabilmente comincia a cambiare anche pelle: lo riporta oggi il Corriere del Mezzogiorno, secondo cui gli azzurri sarebbero pronti ad une mezza rivoluzione in vista della prossima stagione. Tutto parte, ovviamente, dalla Champions League: qualora gli azzurri non riuscissero a centrare l’obiettivo qualificazione, sarebbe dura. Di sicuro, a questo punto, non ci sarà in panchina l’anno prossimo Rafa Benitez, ma non è escluso che parta anche quel pezzo grosso pupillo dell’allenatore (da Higuain a Callejon). 

CAMBIO DI MENTALITA’ – Dunque, stando alle novità che già si sono intraviste sul mercato di gennaio, l’ordine di Aurelio De Laurentiis sarebbe chiaro: prima di tutto fare il possibile per arrivare nell’Europa che conta ancora una volta. In secondo luogo, provare ad investire molto di più sul mercato dei giovani italiani (come Gabbiadini) per rinnovare a costi minori una squadra adesso composta in gran parte da giocatori stranieri. Una scommesse vincente?