Chievo, Rigoni: «Non potevamo partire meglio»

© foto www.imagephotoagency.it

Continua: «Il segreto del Chievo? Il nostro spogliatoio»

Una delle sorprese di questo avvio di stagione in casa Chievo Verona riguarda Nicola Rigoni, centrocampista vicino all’addio in estate ed ora punto fermo della mediana di Maran. Ecco le sue parole ai microfoni di Sky Sport: «Non potevamo partire meglio in campionato, però dobbiamo raccogliere il massimo da questa sosta, così da tirare un po’ il fiato. Prima della sfida di Genova dobbiamo essere tutti pronti. I consigli del tecnico Maran sono quelli di calciare più spesso dalla distanza, consigli che si stanno rivelando ottimi».

CONTINUA RIGONI«Il segreto del Chievo? Il nostro spogliatoio, che è unito: il merito va allo zoccolo duro della squadra, ha permesso ai nuovi arrivi di integrarsi al meglio. Durante il mercato estivo non mi sono mancate le offerte e stavo per partire: a causa di alcuni infortuni dei centrocampisti, ho ricevuto la riconferma. Non solo perché gioco, ma sono fortunato anche perché faccio parte di un gruppo fantastico».