Connettiti con noi

2009

Con Mutti già  11 cambi in A, ma il record è 17

Pubblicato

su

Con Bortolo Mutti che all’Atalanta subentra a Conte/Bonacina, i cambi di allenatore sulle panchine della A 2009/10 salgono a 11. Questi però interessano solo 9 squadre in quanto Siena ed Atalanta hanno effettuato 2 sostituzioni. Un numero elevatissimo di sostituzioni, anche se in questa stagione, molti cambi hanno sortito effetti positivi sui risultati delle squadre, basti pensare all’inarrestabile marcia del Napoli di Mazzarri o alla netta ripresa della Roma con Claudio Ranieri.

Riassumiamo la situazione:

Giornata 3 Roma: Spalletti –> Ranieri
GiornataÃ? 5 Atalanta: Gregucci –>Ã? Conte
GiornataÃ? 8 Napoli :Ã? Donadoni –>Ã? Mazzarri
GiornataÃ? 9 Livorno :Ã? Ruotolo/Russo –>Ã? Cosmi
GiornataÃ? 9 Bologna: Papadopulo –>Ã? Colomba
GiornataÃ? 11 Siena:Ã? Giampaolo –>Ã? Baroni
GiornataÃ? 14 Siena:Ã? Baroni –>Ã? Malesani
GiornataÃ? 14 Palermo:Ã? Zenga –>Ã? D. Rossi
GiornataÃ? 16 Catania: Atzori –>Ã? Mihajlovic
GiornataÃ? 18 Udinese: Marino –>Ã? De Biasi
Giornata 19 Atalanta: Conte/Bonacina –>Ã? Mutti

Ed ora un pò di statistica sull’argomento.
Dal primo campionato a girone unico (1929/30) ad oggi i cambi di panchina in serie A sono stati finora 456 ed hanno coinvolto 278 allenatori. Il primato di esoneri in una stagione risale al 1947/48, quando sono saltate ben 17 panchine.
La squadra che nella storia della massima serie ha cambiato di più è il Torino (28 sostituzioni). Seguono Fiorentina (25), Roma (23), Inter (21), Bologna e Napoli (20). I tecnici sostituiti sono invece Vinicio (6 volte) e Pippo Marchioro (5).