Conferenza De Zerbi: «A Brescia un pezzo di cuore ma voglio i punti»

© foto www.imagephotoagency.it

La conferenza stampa di Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, alla vigilia dell’incontro con il Brescia. Le sue dichiarazioni

(-Dal nostro inviato a Sassuolo) Vigilia di BresciaSassuolo, match di recupero della 7ª giornata di Serie A. Roberto De Zerbi, allenatore neroverde, ha parlato così in conferenza stampa: «Io sono nato a Mompiano nel quartiere dello stadio, sono nato in quella curva e sono tifoso del Brescia. Lo dico in maniera orgogliosa perché il calcio è passione. Adesso però lavoro per il Sassuolo, è questo il mio club, e domani per 90 minuti darò tutto me stesso per il Sassuolo. E’ un match complicato, loro sono in un buon momento ma noi dobbiamo fare punti».

Prosegue De Zerbi: «Dobbiamo ripartire dal coraggio e dallo spirito visti contro il Milan a San Siro. Magnanelli, Marlon, Djuricic e Berardi sono da valutare perché hanno avuto dei problemi in passato. Consigli è pronto ma domani ci sarà in porta Pegolo. Balotelli? Non è mai stato vicino al Sassuolo. Non lo conosco personalmente e non so se sia difficile da gestire».