Connettiti con noi

Coppe Europee

Conferenza stampa Inzaghi: «Il passaggio del turno è tutto nelle nostre mani»

Pubblicato

su

Inzaghi

L’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro lo Shakhtar Donetsk

Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match casalingo in Champions League contro lo Shakhtar Donetsk.

PASSARE IL TURNO – «Penso che domenica abbiamo fatto una grande gara, abbiamo battuto il Napoli dei record, la migliore difesa europea. I ragazzi hanno dato una grandissima prova di maturità e carattere. Domani è tutto nelle nostre mani, siamo lì, affrontiamo un avversario che gioca bene a calcio e con un ottimo allenatore. All’andata ci ha messo in difficoltà, serve una partita organizzata e seria».

PUNTO INFORTUNATI – «Dobbiamo recuperare dalle fatiche di domenica sera, abbiamo speso tanto. Ho avuto dei problemi in corsa come Correa e Barella che mi hanno chiesto il cambio. Calhanoglu l’ho dovuto toglierlo perché era ammonito e aveva fatto un’entrata azzardata. Sapendo che Dzeko non era al meglio e Satriano non sarà disponibile, oggi dovrò fare delle valutazioni. Spero che Lautaro recuperi con un po’ di riposo, Sanchez e de Vrij saranno out ma ho la speranza che gli acciaccati recuperino».

COSA VORREBBE DIRE PASSARE IL GIRONE – «Lo sappiamo, domani è importantissima. È uno dei nostri obiettivi, come avevo detto nel giorno della presentazione al netto di tutte le partenze. Vogliamo riportare l’Inter agli ottavi, siamo a buon punto ma manca ancora tanto. Per noi è decisiva, abbiamo un avversario contro molto qualitativo che ti può metter sempre in difficoltà».

LEGGI LA CONFERENZA INTEGRALE SU INTER NEWS 24