Connettiti con noi

Inter News

Conte e la strana ricorrenza: mille giorni da “Zero tituli”

Pubblicato

su

Antonio Conte venerdì “festeggerà” i mille giorni senza aver alzato un trofeo. L’ultimo per l’attuale tecnico dell’Inter è stato il titiolo col Chelsea

Una curiosa statistica viene conteggiata nell’edizione odierna de La Stampa, Antonio Conte, vincitore seriale ingaggiato dall’Inter per interrompere un digiuno da record, venerdì “festeggerà” i mille giorni tondi senza trofei. L’ultimo segnò l’addio al Chelsea, il 19 maggio 2018: 1-0 nella finale di FA Cup sul Manchester di Mourinho. A Wembley, quel giorno, c’erano un bel po’ di protagonisti odierni: Morata, ora rivale di Conte.

Mille giorni da “zero tituli” volendo citare il più noto predecessore di Antonio Conte sulla panchina dell’Inter: Jose Mourinho. Conte tuttavia è riuscito a ridurre il gap con la Juve ma non è andato oltre due secondi posti in Serie A e in Europa League. Non può bastare a chi usa dire: «Il secondo è il primo de i perdenti, la storia la scrive chi vince».

Advertisement