Coronavirus, Cristiano Ronaldo dona due unità di terapia intensiva

Juventus Cristiano Ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Cristiano Ronaldo ha donato due unità di terapia intensiva all’ospedale di Lisbona contro l’emergenza Coronavirus

La Juventus ha quasi concluso il periodo di isolamento dopo aver riscontrato nella propria rosa tecnica tre calciatori positivi al Coronavirus, ossia Daniele Rugani, Blaise Matuidi e Paulo Dybala.

L’emergenza, però, non è finita. Lo sa bene Cristiano Ronaldo che ha deciso di donare all’ospedale di Santa Maria, a Lisbona, due unità di terapia intensiva per un totale di venti posti letto.