Coronavirus, Kolarov: «Se dicono di restare a casa, restiamoci»

Kolarov Roma
© foto www.imagephotoagency.it

L’esterno della Roma Kolarov ha lanciato un nuovo appello alla popolazione mondiale in merito all’emergenza Coronavirus

Aleksandar Kolarov ha nuovamente alzato la voce verso chi non rispetta le disposizioni governative per fronteggiare l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Ecco il messaggio lanciato dall’esterno della Roma attraverso i canali ufficiali della nazionale serba.

«Ognuno deve essere responsabile, non solo verso se stesso, ma anche verso gli altri. Se ci viene detto di restare a casa, allora restiamoci. Solo con l’autodisciplina e rimanendo nelle nostre case possiamo risolvere questo problema».