Connettiti con noi

Hanno Detto

D’Aversa: «Dobbiamo continuare a lavorare e iniziare a vincere»

Pubblicato

su

D'Aversa

Roberto D’Aversa, tecnico della Sampdoria, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Il Secolo XIX alla vigilia del match contro l’Empoli

Roberto D’Aversa, tecnico della Sampdoria, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Il Secolo XIX alla vigilia del match contro l‘Empoli.

CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI INTEGRALI

EMPOLI – «L’entusiasmo è bello anche se per quanto mi riguarda ho visto tanti aspetti positivi in ognuna delle tre partite giocate finora, per atteggiamento, voglia e prestazioni. La trasferta di Empoli nasconde molte insidie, tecniche, tattiche e motivazionali. I confronti con Milan e Inter infatti si sono caricati da soli, questa volta bisogna essere bravi a tenere l’atteggiamento corretto. E portare il massimo rispetto all’avversario, che non significa avere timori».

COMPLIMENTI – «I complimenti fanno sempre piacere, accrescono la convinzione in quello che si sta portando avanti. Però sono nel mondo del calcio da anni, so che i giudizi possono cambiare velocemente. Quando sono venuti i tifosi al Mugnaini ci avevano chiesto l’impegno e penso che siano soddisfatti della risposta. Per il resto, non sono tipo da proclami… Qui ho trovato un gruppo educato, dedito al lavoro, è una fortuna. I complimenti che mi piacciono di più però sono legati ai punti. Dobbiamo continuare a lavorare per farne il più possibile e iniziare a vincere».