Debuchy: «Juventus, puoi battere il Monaco»

© foto www.imagephotoagency.it

Il laterale dell’Arsenal fiducioso sul passaggio dei bianconeri

Fermo ai box da gennaio a causa di una lussazione alla spalla destra, Mathieu Debuchy ha ripreso da pochi giorni ad allenarsi. Voleva tornare giusto in tempo per dare una mano all’Arsenal nei quarti di finale di Champions League, ma, invece, il Monaco l’ha spuntata e dovrà affrontare la Juventus. A margine di un’asta benefica per la Fondazione Arthritis, che si occupa di ricerca sulle malattie reumatiche, il laterale destro ha analizzato la squadra del Principato per i bianconeri: «In casa nostra erano stati eccellenti in fase difensiva, in casa loro no, ma mi vien da dire che sia proprio in quel dominio che sono più forti. Bisogna fare molta attenzione ai loro contropiede, quello che noi non abbiamo fatto all’andata… Consiglio di non salire tutti insieme davanti per cercare di segnare. Tuttavia penso che per quello avranno visto le partite e con l’analisi video sapranno cosa fare», ha dichiarato il calciatore francese ai microfoni di Tuttosport.

IL PRONOSTICO – Secondo Debuchy la Juventus può spuntarla: «Comunque penso che se la Juve sarà al suo livello non avrà problemi. Sì, penso che abbiano una grande occasione per andare in semifinale: sono loro i grandi favoriti di questo doppio confronto». 

IL CONNAZIONALE – Poi parla di Paul Pogba, che considera uno dei giocatori più importanti della Juventus: «Sarebbe stato importante di fronte a KondogbiaMoutinho e Toulalan, in effetti il Monaco ah anche un centrocampo molto buono, e il fatto che Paul non sia in campo sarà un vero peccato. Suo futuro? No, non ne abbiamo mai parlato, direi che è abbastanza grande per decidere da solo. Premier superiore alla Serie A? E’ diversa: altro stile di gioco, ma credo che Paul potrebbe abituarsi a qualsiasi tipo di campionato».