Emergenza Coronavirus, Nainggolan: «Giochiamo per chi non può fermarsi»

Nainggolan
© foto www.imagephotoagency.it

Nainggolan, centrocampista del Cagliari, ha espresso il suo parere in merito alla richiesta di sospensione della Serie A mossa dall’AIC

Nainggolan mostra solidarietà verso chi, come il personale degli ospedali e altri professionisti, non potrà smettere di lavorare. Ecco le parole del giocatore del Cagliari.

«Ci sono tante persone che pur in un momento di emergenza come questo non possono comunque smettere di lavorare, dovranno andare avanti. È anche per loro, per la nostra gente, che domani riprenderemo gli allenamenti per preparare le nostre partite», ha scritto il belga su Instagram.