Emergenza Coronavirus, Ospina: «Ho pensato di tornare in Colombia»

© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di David Ospina, portiere del Napoli, sul momento drammatico che sta vivendo l’Italia a causa dell’emergenza Coronavirus

David Ospina, portiere del Napoli, ha rilasciato un’intervista a ESPN durante la quale ha raccontato come sta vivendo l’emergenza Coronavirus. Ecco le sue dichiarazioni

«La situazione in Italia, come sapete, è un po’ complessa, ma sono state prese tutte le precauzioni, le misure necessarie per uscire da questa situazione in cui ci troviamo tutto. Prima di tutto dobbiamo dire che dobbiamo pensare alla salute e allo sport che viene dopo, dobbiamo pensare che questa situazione può essere superata il più presto possibile e che non abbiamo casi più fatali come lo sono stati recentemente. Già in tema di sport, sono state prese importanti misure in modo che nessun altro giocatore possa essere interessato.

Ritorno in Colombia? Attualmente si pensa a molte cose: figli, moglie, per avere la pace della mente. Ci abbiamo pensato, ma a quel tempo tutti i voli sono stati cancellati e abbiamo preso la decisione di rimanere qui e ora stiamo seguendo tutte le istruzioni che ci sono state fornite».