Emergenza Coronavirus, Suarez: «Uruguay? Mai pensato di tornare»

Barcellona Suarez
© foto www.imagephotoagency.it

La risposta di Luis Suarez, punta del Barcellona, alla domanda sul mancato ritorno in Uruguay durante l’emergenza Coronavirus

Intervistato da Referì, Luis Suarez ha spiegato perché ha deciso di rimanere a Barcellona per rispettare la quarantena anziché tornare in Uruguay.

«Adesso le persone non vogliono vedere il calcio, ma uscire di casa senza paura. Non mi è passato per la testa di tornare in Uruguay perché il modo migliore per prendersi cura della salute degli uruguaiani è rimanere a casa mia, a Barcellona. Se la mia nazione avrà bisogno di me, io risponderò da lontano. Dobbiamo fare ciò che ci dicono gli esperti».