Connettiti con noi

Inter News

Eriksen svela: «Ecco qual è il mio genere musicale preferito. Nello spogliatoio…» – VIDEO

Pubblicato

su

Christian Eriksen ha parlato ai microfoni di Inter Tv del suo genere musicale preferito e di cosa si ascolta nello spogliatoio nerazzurro

Christian Eriksen ha parlato ai microfoni di Inter Tv del suo genere musicale preferito e di cosa ascolta lo spogliatoio nerazzurro.

MUSICA – «Credo che sia qualcosa che talvolta ti mette di buon umore, è qualcosa che ti aiuta ad andare avanti. Il mio genere preferito… un po’ di R&B, un tutto. Chi è fissato con la musica? Credo che Lukaku sia il più fissato. Mette sempre le cuffie per molto tempo prima delle partite. Chi mette la musica migliore? Nello spogliatoio c’è soprattutto musica sudamericana. Non è proprio il mio genere musicale, ma serve a dare un po’ di ritmo. Ma non saprei dirti chi mette la musica migliore. Chi ha più gusto? È difficile perché, come ho detto, non ci capita spesso di ascoltare musica. Non saprei chi ha più gusto… io».

CONCERTI – «Il mio primo concerto? Sono stato a vari concerti, ma credo che il primo sia stato quello degli Swedish House Mafia, a Amsterdam, tanto tempo fa. Qual è il concerto a cui andrai appena passerà questo momento? Mi piacerebbe andare a un concerto dei Coldplay. E quello che proprio non sopporto? Non sopporto è un parolone. Non ascolto l’heavy metal, non fa per me. Hai una canzone del cuore? No, ascolto sempre canzoni diverse. Dipende dal periodo, dal mio umore, non c’è una canzone in particolare che mi è più cara delle altre. Non c’è una canzone in particolare che mi è più cara delle altre».

CANZONI – «La canzone che ti fa venire in mente l’infanzia? Bella domanda. Credo che dovrei iniziare ad ascoltare più musica. Non so, non mi viene in mente una canzone in particolare che mi rifidi l’infanzia. La canzone che ti fa venire in mente i primi passi nel mondo del calcio? Ce ne sono molte. A prescindere dalla tua esperienza, quando senti “We Are The Champions” dagli altoparlanti significa che hai fatto il massimo. È successo all’Ajax, ed è stato l’ultima volta che l’ho sentita. La canzone che non può mancare nella mia playlist? Al momento probabilmente Post Malone»».

Advertisement

Facebook

Advertisement