Connettiti con noi

Fiorentina News

Conferenza stampa Italiano: «Dovremo sudare domani per vincere con l’Atalanta» – VIDEO

Pubblicato

su

Vincenzo Italiano ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida di domani contro l’Atalanta. Le parole dell’allenatore della Fiorentina.

Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida di domani contro l’Atalanta. Le sue parole:

ATALANTA – «L’Atalanta affronta le gare allo stesso modo, sono una grande squadra. Dobbiamo resettare e fare qualcosa in più rispetto alle altre due partite con loro, che sono state molto equilibrate. Abbiamo vinto, ma poteva succedere di tutto. Per portare a casa un risultato positivo, dobbiamo sudare tantissimo. Attacco? Boga e Malinovskyi giocano senza dare punti di riferimento, dovremo fare attenzione. Tre anni fa l’Atalanta non era quella di adesso, è un percorso difficile ma penso anche la Fiorentina possa crescere molto. C’è margine di miglioramento».

DRAGOWSKI – «A volte alcune gerarchie cambiano ma non solo per le scelte dell’allenatore. Magari un giocatore si infortuna e sta fuori tre mesi e il sostituto fa bene e merita la conferma. Avrà voglia di rivalsa e sono sicuro che cercherà di fare una grandissima prestazione».

ALLEGRI – «Le sue parole fanno piace e vuol dire che siamo temibili per tutti. Abbiamo due gare da recuperare, se dovessimo ottenere bottino pieno, la classifica ci proietterebbe in una posizione diversa da quella di adesso. Il lavoro che stiamo facendo è sotto gli occhi di tutti, dobbiamo esserne orgogliosi».

PIATEK – «È un professionista esemplare e sono contento di quello che sta facendo per la squadra. Si è messo a disposizione e mi ha stupito tanto. Mi è piaciuto anche come è sceso in campo Cabral nei 15 minuti finali. Si vede che entrambi hanno voglia di entrare subito nei meccanismi della squadra». 

MALEH – «È il primo anno in A in una grande squadra, è un ragazzo di estrema qualità che si allena sempre con massima concentrazione. Ha bisogno di tempo ed esperienza per crescere. È cresciuto in maniera esagerata, soprattutto grazie a compagni di valore».

Advertisement

Facebook

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.