Fiorentina, Barone: «Squadra serena. Ribery? Cerchiamo la soluzione migliore»

Barone Fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Joe Barone ha trattato i temi caldi in casa Fiorentina: le parole del direttore generale della società viola

Joe Barone, direttore generale della Fiorentina, ha commentato l’attuale situazione in casa viola.

CONDIZIONE – «Siamo venuti a Lecce per una partita molto importante, come ha detto anche Pradè. Siamo sereni. Il gruppo è molto compatto e unito: dobbiamo pensare solo a fare la nostra gara. I ragazzi capiscono il momento importante della stagione e sono consapevoli della loro qualità».

SALVEZZA – «Pensiamo a noi e a quello che deve fare il gruppo. La verità la dice il campo e i risultati che facciamo. Sono convinto che il nostro gruppo possa controllare il risultato».

RIBERY – «Voglio precisare: è un grande professionista e soprattutto un uomo vero. Ha la forza di reagire e noi gli siamo vicini, così come con gli altri del nostro gruppo. Ora pensi a giocare e alla serenità della sua bellissima famiglia. Insieme stiamo cercando a Firenze la soluzione migliore per la tranquillità di lui e dei suoi cari. Ma restiamo concentrati sulla partita».

CHIESA – «Non bisogna destabilizzare l’ambiente. Tutte queste parole su Chiesa non sono utili. Lui viene da un periodo di grande pressione e non vede l’ora di far vedere il suo valore e dare il suo contributo. La reazione dopo il grande assist contro il Verona dimostra che aveva dentro voglia di fare bene. Oggi ha di nuovo la sua occasione. Ma i temi di mercato ad oggi sono inutili. La sola immagine che dobbiamo ricordare è l’abbraccio con il mister dopo il gol».