Fiorentina, Iachini: «C’è apprensione. Commisso mi chiama spesso»

Iscriviti
Iachini Fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore della Fiorentina Iachini ha parlato dell’emergenza Coronavirus e del presidente Commisso

Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini ha parlato dell’emergenza Coronavirus: «Si valuta la situazione e c’è grande apprensione. Vanno ringraziate le tante persone che lavorano in prima linea. È una situazione difficile ed imprevista: ci lascerà riflettere su cosa non è andato e su cosa andava fatto meglio».

«Commisso mi chiama spesso così come tutte le componenti della società per sapere come stiamo dal punto di vista della salute. Mi dà parole di conforto e di fiducia nel domani, perché si capisca che nella vita ci sono valori più importanti degli altri. Va premiata la competenza, il sapere soprattutto in certi posti di spessore. Siamo nel 2020 e queste cose andrebbero pensate prima per evitare situazioni come quella attuale», ha concluso Iachini ai microfoni di Radio Toscana.