Gattuso crede in André Silva: «Il Mondiale gli farà bene»

andré silva gattuso milan
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Milan, Gennaro Gattuso, è volato in Russia per seguire i Mondiali: queste le sue parole sulla competizione e sulla squadra rossonera

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, in Russia per seguire i Mondiali, ha rilasciato un’intervista per Premium Sport. Queste le sue parole: «La favorita? E’ complicato dirlo, ma mi piace la Francia. Si tratta di una squadra veloce, giovane e piena di talento. Sono curioso di vederli giocare. Il Brasile forse ha qualcosa in più, ma credo comunque che sarà una bella competizione. Perché siamo qui? Vedremo la gara con la Russia, poi Spagna-Portogallo. Torneremo anche per gli ottavi».

L’ex centrocampista continua: «André Silva? Il Mondiale è un’esperienza incredibile, gli farà bene. E’ un giocatore con tanto talento, ma è giovane e bisogna aspettarlo. Cessioni? Nessuno ha chiesto la cessione, abbiamo tanta voglia di fare bene. Non è bello vivere nell’incertezza, ma la squadra è molto coesa. Io devo dare tranquillità all’ambiente, non c’è motivo di allarmarsi. I nostri giocatori sono di qualità, quando sono arrivato ho lavorato sulla condizione fisica e i ragazzi hanno sempre risposto con professionalità. Quando indossi una maglia come quella del Milan, non puoi tenere un profilo basso perché le aspettative sono sempre alte. Noi però dobbiamo pensare solo a lavorare».