Genoa, Nicola: «La Juve non subiva gol da 500 minuti. Serie B? Non ho paura»

© foto www.imagephotoagency.it

Davide Nicola ha commentato la sconfitta subita al Ferraris contro la Juventus: le parole dell’allenatore del Genoa

Davide Nicola, allenatore del Genoa, ha commentato ai microfoni di Sky Sport la sconfitta subita contro la Juventus.

PARTITA – «Non sono insoddisfatto della prestazione. Malgrado i primi venti minuti di imprecisione, siamo migliorati dal punto di vista di ordine e intensità. Avevamo davanti una squadra fortissima, la Juventus non prendeva gol da più di 500 minuti, abbiamo accettato gli uno contro uno nonostante fossimo stanchi. Ci stiamo ritrovando».

CLASSIFICA – «Non ho paura. Questa squadra ha conquistato attraverso il lavoro la capacità di stare in un certo modo in campo. Dopo lo stop è chiaro che questi fattori vadano recuperati. Inizio a vedere una squadra con intensità e ordine diverso».

ATTACCO – «Avere sei attaccanti non è imbarazzante, ti permette di avere maggiori risorse».

PANDEV – «È un giocatore straordinario che con me ha sempre avuto continuità. Ovviamente, giocando ogni tre giorni, le sue energie fisiche e mentali vanno gestite al meglio».

PINAMONTI – «Sta completando la maturazione, nelle ultime due partite ha mantenuto una continuità importante sia a livello collettivo sia individuale».