Genoa Sassuolo: come si è difesa la squadra di Nicola

genoa nicola
© foto www.imagephotoagency.it

Il Genoa di Nicola si è difeso con un 442 contro il Sassuolo. In fase di possesso si vedeva invece un 352

Il Genoa di Nicola all’esordio si è schierato con un modulo fluido. In fase di possesso, era un chiato 352. Senza palla, si vedeva invece un 442. I liguri non pressavano in avanti, lasciavano campo ai due difensori de l Sassuolo.

Come si vede nella slide sopra, la priorità era quella di bloccare le ricezioni per il doppio mediano avversario, ossia Locatelli e Obiang. Nel primo tempo si è sofferto (il gol del Sassuolo è nato da una cattiva copertura del centro), nella ripresa la situazione è migliorata.