Connettiti con noi

News

Giampaolo Sampdoria: è davvero l’uomo giusto da cui ripartire?

Pubblicato

su

Giampaolo sampdoria

La Sampdoria ha avviato i contatti per riportare Marco Giampaolo sulla panchina blucerchiata: è l’uomo giusto da cui ripartire?

La Sampdoria è alla disperata ricerca di un allenatore per la prossima stagione, in grado di raccogliere l’eredità lasciata da Claudio Ranieri e riaprire un ciclo vincente. Tanti i nomi spesi in queste settimane, ma i più concreti sono quelli di Roberto D’Aversa e Marco Giampaolo. L’ex Parma stuzzica il presidente Massimo Ferrero, non quanto il Maestro. Tra oggi e domani il direttore sportivo Carlo Osti incontrerà l’agente del tecnico, Tullio Tinti, per valutare la fattibilità dell’operazione: oltre al discorso economico (aggravato dalla buonuscita che il Torino dovrebbe pagare a Giampaolo per risolvere il contratto), ci sono ancora molti aspetti da chiarire prima del sì definitivo. Su tutti, quello legato alle garanzie tecniche che il club blucerchiato potrebbe offrire in un periodo di crisi finanziaria. Giampaolo, infatti, pretende trasparenza e onestà da parte della società doriana in sede di calciomercato e pianificazione del futuro.

Se ogni paletto verrà abbattuto, la domanda che molti tifosi si porranno è la seguente: Giampaolo è davvero l’uomo giusto da cui ripartire? Nì. I pro sono tanti: la conoscenza della piazza, l’attaccamento alla maglia e l’affetto del pubblico nei suoi confronti, la valorizzazione dei giovani che potrebbero costituire una necessaria plusvalenza alla Sampdoria. E soprattutto, il nome di Giampaolo sarebbe il migliore tra quelli attualmente disponibili. Ma attenzione ai contro: innanzitutto le aspettative sarebbero alte fin da subito, così come sarebbe immediato il paragone con quanto fatto sulla panchina blucerchiata nel triennio 2016-2019. E il suo recente curriculum non è così confortante: dopo l’esperienza alla Sampdoria, Giampaolo ha collezionato due pesanti esoneri al Milan e al Torino, riducendo inevitabilmente le garanzie che aveva saputo regalare in passato. Chissà se nella testa di Giampaolo prevarranno i pro oppure i contro.