Gravina: «Insostenibile un tampone ogni 4 giorni. Ai playoff ci penso da tempo»

Serie A Gravina
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Figc ha parlato al termine del Consiglio Federale

Gabriele Gravina, presidente della Figc, ha parlato a termine di un Consiglio Federale tenutosi nella giornata odierna.

PLAYOFF – «L’incontro con Infantino è stato molto utile. Per quanto mi riguarda è stato un momento di approfondimento e di riflessione. Bisogna capire ad ampio raggio quelli che sono gli aspetti positivi e negativi creando un progetto appetibile per tutti. Ci sono troppe competizioni ed entriamo subito in fibrillazione quando c’è da recuperare una gara. I playoff sono un’idea alla quale lavoro da tempo, mi auguro di trovare interesse da parte delle altre componenti del mondo del calcio».

TAMPONI – «Tra qualche minuto ci sarà un incontro tra i membri del CTS. Noi abbiamo una priorità: un tampone ogni 4 giorni è insostenibile. Chiediamo oggi di ottenere nell’immediato un allenamento di queste misure. Non è più sostenibile e mi auguro che il CTS possa concederci questo. Con il Premier Conte abbiamo condiviso un percorso. Se dalle scuole dovesse arrivare un risultato positivo e a questo aggiungiamo il senso di responsabilità che il calcio ha dimostrato allora la conseguenza naturale sarà l’apertura degli stadi».