Hauge alla CBS: «Ho parlato ad Haaland del Milan»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Intervistato dalla CBS, Jens Petter Hauge ha parlato della propria esperienza al Milan, dell’amicizia con Haaland e di Ibra

Intervistato dalla CBS, Jens Petter Hauge ha così parlato della gara che l’ha poi portato al Milan: «Ricordo i giorni prima della partita (Milan-Bodo/Glimt ndr), ero davvero concentrato e volevo fare bene perché so come funziona il calcio e una partita come questa può aprire le porte. Mi sono preparato bene e ricordo che la sera prima stavo parlando con il mio migliore amico e capitano della squadra di come il Milan sia un club così grande».

MILAN – «Giocare qui deve essere fantastico e abbiamo parlato di come giocano e dei giocatori che hanno e abbiamo detto che dovevamo crederci. Ricordo che ci stavamo allenando la mattina prima della partita e dovevamo guidare per 40 minuti. Volevo solo rilassarmi e prepararmi e dovevamo guidare fino al luogo in cui gioca la squadra giovanile del Milan. Eravamo dall’altra parte di Milano ed è stato un lungo viaggio per iniziare la giornata. Quando sono entrato a San Siro per la prima volta, mi sono guardato intorno ed ero davvero contento. Ho pensato che questo potesse essere un buon posto per me».

LA CHIAMATA – «Quando mi hanno chiamato ho provato una sensazione fantastica. Ero pronto. A quel punto ero pronto a partire dalla Norvegia. Volevo andare all’estero e affrontare una nuova sfida». L’INTERVISTA COMPLETA SU MILANNEWS24.