Connettiti con noi

Hanno Detto

Ibrahimovic: «Ognuno ha i suoi obiettivi, il mio è vincere. Sul rinnovo…»

Pubblicato

su

ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic ha parlato ai canali ufficiali del Milan dopo la firma sul rinnovo: le parole dell’attaccante svedese

Zlatan Ibrahimovic ha parlato ai microfoni ufficiali del Milan dopo la firma sul rinnovo. Le parole dell’attaccante svedese.

Sul Milan di giovani – «Mi piace, mi sento giovane anche io. Ogni giorno che vedo i miei compagni mi fanno sentire giovani. Quando corrono devo essere come loro, mi sfidano e tirano fuori il mio massimo. Il progetto mi piace, è una sfida differente. Ero abituato a stare con grandi campioni, ora è un’altra situazione ed altre responsabilità individuali per fare vedere la strada per il successo. Voglio passare la mia esperienza a tutti. È una grande sfida, quando lo fai bene ti torna di più rispetto a giocare con i grandi campioni.»

Sull’eurogol contro il Lecce – «Ho visto il portiere fuori e ho detto “proviamoci”. Quando fai questi gol hai un feeling diverso. Se non entra sembri uno che non c’entra niente col calcio, quando entra invece sei un genio. In quel momento lo ero.»

Sui compagni di squadra – «Quando sei un leader se ti rispettano ti seguono, anche senza parlare tanto. Nella loro testa dicono “Se lui che ha vinto fa questo, è la strada giusta”. Bisogna far vedere le cose come si fanno. Quando ero giovane giocavo con i campioni e li guardavo, ora è differente, seguono me. Sto facendo di tutto per aiutare. Ognuno poi deve tenere il proprio carattere e personalità.»

Dove arriverai con il Milan? – «Faremo grandi cose. Sono arrivato a metà campionato, un anno dopo siamo stati sempre primi. Se iniziavamo da inizio campionato scorso avevamo un trofeo. Ora bisogna continuare, quando fai bene per un anno ti torna qualcosa. Ora manca poco, bisogna crederci. Nulla è impossibile e lo abbiamo dimostrato. Tanti hanno giudicato, noi in campo abbiamo dato risposte e dimostrato che si può fare. Quando vinci hai ancora più fame, ma per prima cosa devi vincere.»

Champions League – «Se continuiamo a crederci ce la faremo. Non è ancora finita. Ognuno ha i suoi obiettivi, il mio è vincere. Questa è la mia mentalità, bisogna crederci.»

Advertisement