Ecco Manolas, ma Garcia è preoccupato

© foto www.imagephotoagency.it

Atteso l’addio di Benatia e l’arrivo del greco

CALCIOMERCATO ROMA – Sono giorni agitati per Rudi Garcia, preoccupato dai meccanismi difensivi della squadra che non girano a dovere. La difesa balbettante, con Davide Astori che deve assimilare le posizioni e i tempi di gioco, Ashley Cole che non ha ancora mostrato la sua bella copia e Emanuelson che non va oltre il compitino, perderà poi Mehdi Benatia. Al suo posto arriveranno Kostantinos Manolas e Marko Basa, ma l’allenatore della Roma non è contento del mercato ancora in evoluzione. Inoltre, come riportato da La Gazzetta dello Sport, il tecnico francese sarebbe preoccupato dalla scarsa fame che vede nei giocatori e dalle condizioni di Kevin Strootman, che potrebbe ritardare il suo rientro e rimandarlo dunque a dicembre: il suo ginocchio si è leggermente gonfiato dopo qualche corsa.

LA RETROGUARDIA – Che l’addio di Benatia sia vicino è dimostrato anche dal fatto che ieri sera il difensore non ha partecipato ad una cena organizzata in centro dalla squadra: una visita fugace quella del marocchino per salutare i compagni, poi tra oggi e domani volerà dal Bayern Monaco. Al suo posto, come anticipato, Manolas, che arriverà dall’Olympiacos per 13 milioni di euro dopo l’assalto di tre anni fa, che fu stoppato per la bocciatura di Luis Enrique. L’operazione è stata perfezionata ieri con l’intermediazione di Mino Raiola ed il difensore è atteso oggi, mentre la Roma ha avviato l’iter per il tesseramento, nella speranza di averlo a disposizione per la prima di campionato. In arrivo poi uno tra Marko Basa (Lille), per il quale potrebbe esserci un rilancio dopo il no ai 4 milioni di euro, e Eder Balanta (River Plate).