Nuovo infortunio Ghoulam: ecco i tempi di recupero

ghoulam napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Infortunio Ghoulam: confermata la rottura della rotula del ginocchio destro per il terzino del Napoli. Operazione in serata: ecco i tempi di recupero – 10 febbraio – ore 8.15

Stagione finita per Faouzi Ghoulam! Stando a quanto riferito da “Tuttosport” il terzino sinistro tornerà in campo solo nella prossima stagione. Microfrattura per cedimento strutturale della rotula destra e nuovo ko per il terzino sinistro. Il giocatore inizierà ad allenarsi nuovamente tra un mese e difficilmente sarà in campo prima dell’inizio della nuova annata.

Ghoulam, infortunio: le parole di Mariani – 9 febbraio, ore 22.40

Pochi minuti fa il sito web ufficiale del Napoli ha reso note le condizioni del calciatore Faouzi Ghoulam, operato in queste ore a Villa Stuart dal professor Mariani in seguito al nuovo infortunio per il terzino algerino che stava per rientrare dopo un lungo stop nella prima parte della stagione: «Il ragazzo è stato operato a Villa Stuart dal prof Mariani per una frattura trasversale di rotula destra. Intervento perfettamente riuscito. Faouzi inizierà domani la riabilitazione. Sarà valutato tra 15 giorni e dovrebbe ritornare in campo per allenarsi tra un mese».

Ghoulam, infortunio: confermata la rottura della rotula – 9 febbraio, ore 21

Brutte notizie per il Napoli di Maurizio Sarri: Faouzi Ghoulam sarà operato e l’operazione avverrà già in serata. Stando a quanto riferito da Sky Sport, la visita a Villa Stuart presso il Professor Mariani ha confermato quanto si temeva: rottura della rotula del ginocchio destro. Il giocatore potrà tornare a disposizione tra non meno di due mesi.

Il calvario di Faouzi Ghoulam sembra non avere fine: per il calciatore algerino si sospetta la rottura della rotula

Incubo per Faouzi Ghoulam oggi a Castelvolturno. Durante la seduta di allenamento, il difensore azzurro si è infortunato al ginocchio destro. L’algerino sarà visitato oggi stesso dal Professor Mariani a Villa Stuart ma per lui si sospetta la frattura della rotula già precedentemente operata. Se le previsioni dovessero essere confermate si tratterebbe di un vero e proprio dramma per il terzino azzurro il quale stava uscendo da un lungo percorso di riabilitazione dopo la rottura del crociato ad inizio stagione.