Infortunio Romagna, il difensore del Sassuolo si è operato: stop lunghissimo

© foto www.imagephotoagency.it

Romagna sottoposto a intervento chirurgico dopo l’infortunio rimediato nel corso di Sassuolo Brescia. Il comuncato e i tempi di recupero

Il Sassuolo ha diramato un comunicato ufficiale riguardante l’infortunio di Filippo Romagna. Ecco la nota del club.

«A seguito della rottura del tendine rotuleo sinistro riportata nel corso di Sassuolo-Brescia, questa mattina il prof. Francesco Benazzo, direttore della Sezione Chirurgia Protesica ad Indirizzo Robotico dell’Unità di Traumatologia dello Sport dell’Istituto Ospedaliero Fondazione Poliambulanza di Brescia, ha sottoposto il difensore neroverde Filippo Romagna ad un intervento di riparazione del tendine rotuleo sinistro. L’operazione è perfettamente riuscita».

Si stima un tempo di recupero di almeno 9 mesi per il difensore neroverde. Tegola per la formazione di Roberto De Zerbi.