Connettiti con noi

Calcio Femminile

Inter e Milan in ricordo delle «calciatrici del ‘33»: intitolata una via

Pubblicato

su

Inter Women e Milan femminile insieme alla città di Milano hanno ricordato la prima squadra femminile d’Italia

Inter Women e Milan femminile insieme alla città di Milano ricordano la prima squadra femminile d’Italia: tredici ragazze determinate a sfidare il regime fascista per poter giocare a calcio. Lo fanno intitolandogli una via (Via calciatrici ’33) a due passi dall’Arena civica, all’interno del parco Sempione, nell’anniversario della celebre e unica partita disputata dalla squadra l’11 giugno di 88 anni fa. La storia di quella squadra, il «GFC», il Gruppo femminile calcio, guidata da tre sorelle (Rosetta, Marta e Giovanna Boccalini), rivive nel totem svelato a ridosso della targa che avrà il compito di tramandare la sfida ai divieti imposti alle donne dal fascismo.

All’intitolazione decisa dal Comune di Milano hanno partecipato il sindaco Beppe Sala, Elisabeth Spina di Milan Academy, Ilaria Pasqui, responsabile del settore femminile dell’Inter, e i familiari di quelle formidabili calciatrici.

I DETTAGLI SU INTERNEWS24