Italia, Cassano: “In Spagna mi chiamavano gordo”

© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Cassano si toglie qualche sassolino dalla scarpa nei confronti della Liga. Il 10 azzurro ha rilasciato queste dichiarazioni nel giorno della finale di Kiev: 

“Sarebbe speciale vincere contro gli spagnoli. Non che la mia permanenza al Real Madrid sia stata positivissima: mi chiamavano ‘gordo’ (grasso, ndr) e non apprezzavo, così son disposto a mettere le cose a posto. Gli spagnoli credono che siamo felici di aver raggiunto la fine. Forse hanno pensato che la nostra missione è compiuta. Non potrebbe essere più sbagliata una cosa del genere. Sempre li facciamo sudare, non saremo mai intimiditi” ha detto in un’intervista alla Espn.