Italia, Prandelli: “Nessuno ci considera, ora tutti tifosi”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto oggi in conferenza stampa alla pre-vigilia della finale degli Europei contro la Spagna, il c. t. dell’Italia Cesare Prandelli si è tolto qualche sassolino dalla scarpa.

“Quando diciamo che durante il resto dell’anno della Nazionale non interessa a nessuno, diciamo la verità: negli altri Paesi è il contrario, prima viene la Nazionale. Ora diventiamo tutti tifosi, tutti paladini: poi, a settembre, di nuovo il silenzio – le parole di Prandelli – . L’arrivo del Premier Monti per la finale? Sinceramente non sono sorpreso“.