Connettiti con noi

Hanno Detto

Juventus, Bernardeschi: «Esperienza negativa? Colpa delle circostanze…»

Pubblicato

su

Bernardeschi

Il neo esterno del Toronto Bernardeschi ha parlato della sua esperienza non proprio positiva con la Juventus

Il neo esterno del Toronto Federico Bernardeschi, in una lunga intervista a Tuttosport, ha parlato di quello che non ha funzionato alla Juventus.

COLPA DEGLI ALLENATORI – «No, per nulla! Colpa delle circostanze: c’erano delle esigenze, io ho sempre dato la mia disponibilità, perché sono fatto così e mi piace mettermi al servizio della squadra. Però tutti quei cambiamenti e quei momenti critici, anche per il club, in un momento in cui un calciatore sta maturando possono condizionare. Pirlo, per esempio, aveva un’idea di calcio differente e mi vedeva quasi come un terzino sinistro, ma io non potevo svolgere quel ruolo. Ci ho provato, sempre per lo spirito di servizio e perché Pirlo è una persona magnifica e con lui avevo un buon rapporto, che peraltro conservo tuttora. Ma non ha funzionato».  

LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

News

video