Connettiti con noi

Calcio italiano

Causio sulla Juve: «Unica società a puntare sui giovani. Serie A? Torneo scarso e si cresce poco»

Pubblicato

su

Franco Causio, ex giocatore della Juventus, ha parlato ai microfoni di Tuttosport sulla linea verde bianconero e le idee di Allegri

Franco Causio, ex giocatore della Juventus, ha parlato ai microfoni di Tuttosport sulla linea verde bianconero e le idee di Allegri. Le sue dichiarazioni:

FUTURO GIOVANE – «La Juve è l’unica a investire sui giovani. L’Under 23 è un grande progetto, i risultati si vedono. Miretti, Fagioli, Soulé, gli altri. A me piace anche Rovella che viene dal Genoa ed è in prestito. Però c’è un problema rispetto ai miei tempi. Quale? Il campionato era molto buono e si cresceva ad ogni partita. Oggi si cresce poco giocando in A, il torneo è scarso. Si diventa grandi in Champions, ma non tutti i giovani possono farlo. Vede la differenza? Gli altri fanno correre la palla, forte e tesa nei passaggi. I nostri non ci riescono».

MIRETTI TITOLARE – «Assolutamente. Il migliore che ha. Rabiot doveva andarsene, è rimasto. Altri non sono al massimo. Max ha fatto bene. Conosce Miretti, lo sta facendo crescere. Elementari, medie, liceo. So che gli piace anche Fagioli. E credo che Gatti sia un ottimo acquisto. Ma non sono d’accordo su alcuni cambi di Parigi: non faccio uscire mai Milik e Cuadrado se devo segnare al Psg in difficoltà».

CONTINUA SU JUVENTUS NEWS 24

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.