Juve: le strategie per Pogba e Gomes

© foto www.imagephotoagency.it

Gomes vicinissimo, per tenere Pogba invece studiato un ricco piano cessioni

La Juventus vuole fare sul serio per André Gomes e ha anche in atto una strategia per evitare di vendere Paul Pogba. Il calciomercato bianconero in entrata adesso punta molto su André Gomes, che sembrava ormai sfumato ma per il quale col Valencia si è aperto di nuovo un discorso per certi versi interessante. Quaranta milioni di euro ballano sul piatto per Gomes tra Valencia e Juventus: inizialmente la Juve ne offriva trenta e gli spagnoli ne volevano sessanta, ora a quaranta si tratta e c’è margine di riuscita. Filtra ottimismo anche perché Giuseppe Marotta da due mesi ha l’accordo con Gomes e da qualche giorno ha riallacciato i rapporti con il Valencia al fine di prendersi il portoghese, come riporta La Gazzetta dello Sport.

ADDII – Qualora arrivasse Gomes, la Juventus potrebbe anche formare un centrocampo stellare con Pjanic e Pogba. Sì proprio Pogba, perché secondo Tuttosport la Juve avrebbe in mente un piano B per racimolare contanti senza vendere il suo giocatore più importante. Ventun milioni di euro arriveranno dal Bayern Monaco per il riscatto di Kingley Coman (soldi in arrivo entro la prossima primavera) ma qualche bella somma potrebbe pervenire alla Juve dopo la cessione di giocatori in bilico: quindici milioni per Mario Lemina su cui Lipsia e Leicester hanno messo gli occhi, dodici per Hernanes che piace in Cina, quindici a testa per Kwadwo Asamoah e Roberto Pereyra che fanno fola in Premier League a Watford, Chelsea, Swansea e West Ham; infine ci sarebbe anche Mauricio Isla di ritorno da Marsiglia, anche col suo addio la Juventus può trovare soldi utili.