Juventus: il 433 può aiutare gli inserimenti di Bentancur

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il 433 valorizza gli inserimenti di Bentancur e delle mezzali della Juventus. Con il rombo, manca invece profondità

Se con il rombo la Juve soffriva un po’ di sterilità e di mancanza di profondità, col 433 si vedono netti miglioramenti. I bianconeri sfruttano di più le catene laterali, con triangoli formati da ala, interno e terzino.

Si allarga maggiormente il gioco, di conseguenza si “stirano” gli avversari in ampiezza: in questo modo, si creano spazi al centro. Non è un caso che Bentancur, che a volte nel rombo patisce gli spazi stretti, sia più incisivo negli inserimenti quando la Juventus gioca con il 433. Un esempio nella slide sopra: Costa fa uscire Lirola (il quinto avversario), con Benta che aggredisce lo spazio alle spalle.