Juventus, le mani sul talento Aluko dell’Aberdeen

© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus avrebbe messo le mani sul talento Sone Aluko (22), calciatore di proprietà  dell’Aberdeen con passaporto inglese. Lo scrivono in Scozia, dove si afferma che la Juventus lo avrebbe prelevato a parametro zero, ma sarà  costretta a pagare un indennizzo di circa 200.000 euro alla società  scozzese. Il tecnico dell’Aberdeen ha spiegato così la trattativa:”Credo che Aluko abbia cambiato agente durante l’estate e questo è stato il motivo per cui non siamo riusciti a trovare un accordo sul rinnovo. Non lo sentiamo da un po’ di tempo ma so che alcuni club italiani sono interessati a lui. Ci sono delle offerte, a noi non resta che aspettare di incassare quei soldi che ci spettano“.